Tecnologia e Informatica

Hackers on the net

Hackers: il mondo sommerso della Rete

Ecco la trascrizione di una Chat "particolare"...

D. Ti Presenti?

R. Mi chiamo Obi Wan Kenobi, beh veramente questo è il mio nickname, isomma il nome "di battaglia".

D. Sei un Hacker?

R. Questa definizione non mi piace. Mi chiamano Hacker, ma sono solo un curioso che vuole sapere come funzionano i sistemi informatici.

CentOS 7 è tra noi ...

upgrade CentOS 6.5 a CentOS 7Da ormai qualche tempo è disponibile CentOS 7 e per chi, come me, lo utilizza ambito server, questa versione porta tra altre la "grande novità" dell'aggiornamento "in place" di una installazione, rendendo così possibile il passaggio dalla 6.5 alla 7 senza la completa reinstallazione ed i mal di testa che ne conseguivano.

Ecco come procedere (a vostro rischio e pericolo).

Gnome 3: disabilitare lo sleep del monitor

Nel corso della preparazione del  mio nuovo Media Center basato su Fedora 16, ho scoperto con una certa sorpresa che Gnome 3 non consente di disabilitare completamente lo sleep del monitor.

Poco male: basta passare dalla riga di comando e impostare i tre valori che rappresentano il tempo di attesa a zero:

gsettings set org.gnome.settings-daemon.plugins.power sleep-display-ac 0
gsettings set org.gnome.settings-daemon.plugins.power sleep-display-battery 0
gsettings set org.gnome.desktop.session idle-delay 0

Modulo kernel 3.6.2 compatibile con Fedora 17 x86_64: DVT RTL 2832/2838

Devo ammettere di avere perso parecchio tempo cercando una soluzione che permettesse ai diffusissimi stick DVT senza grande successo, tanto che per qualche tempo ho mantenuto alcune installazioni con MythTv sul kernel 3.4.9 per potere utilizzare gli stick.

lkjhkljhl

Sono stato entusiasta quando ho letto che il kernel 3.6 avrebbe fnalmente portato il supporto nativo per questi diffusissimi e super economici chip Realtek, ma con mio grande disappunto ho scoperto che tutti gli stick in mio possesso (ben tre) non funzionano con il nuovo kernel 3.6.

Per contro il "vecchio" metodo della compilazione del modulo, pur non presentando errori di compilazione, non funzionava più.

Non potevo quindi resistere alla tentazione di trovare una diversa soluzione e così eccola qui: funzionante e testata su Fedora 17 64 bit con kernel 3.6.2 e verificata con tre diversi stick.

Fedora 16 e il supporto degli stick per il digitale Terrestre basati su chip RTL 2832U

dtvCi sono in giro un sacco di stick USB per l'accesso alla TV digitale terrestre che sono basati sul chip RTL 2832U.

Sono veramente tantissime ed è molto facile imbattersi in questi dannatti affari estremamente economici che una volta connessi alla nostra amata macchina con Fedora non danno purtroppo alcun segno di sè.

Recentemente poi con il passaggio al Kernel 3.0 il "trucco" usato per la compilazione del driver della digivox su Fedora 12-14 non funziona più.

Quindi, visto che sto mettendo a punto un nuovo media center basato stavolta su fedora 16 64 bit dovevo trovare una soluzione.

Ed eccola qui, compreso l'aggiornamento per il kernel 3.3 e 3.4